Logo di Service Lombardini autofficina Firenze e centro revisione auto moto contatti
Cerca
Close this search box.

Ricarica aria condizionata auto: prezzo, kit e fai da te

Sommario

E’ arrivata la bella stagione, dentro l’abitacolo si muore dal caldo e ti stai chiedendo se devi fare una ricarica aria condizionata auto? Considerato che per tutto l’inverno non hai mai eseguito un’operazione di manutenzione aria condizionata auto, ti stai chiedendo anche se sia il caso di procedere prima ad una sanificazione?
In realtà, le domande possono essere anche molte altre allora cercherò di rispondere a tutti i tuoi dubbi.

Che cos’è e come funziona il climatizzatore dell’auto

Prima di capire se sia il caso di procedere ad una ricarica aria condizionata auto spieghiamo che cos’è e come funziona il climatizzatore dell’auto.

Il climatizzatore dell’auto è un impianto utile alla gestione e al controllo della temperatura all’interno dell’abitacolo. Può essere sia manuale che automatico: nella versione automatica sarà sufficiente impostare la temperatura desiderata e il climatizzatore provvederà autonomamente a mantenerla regolando flusso, temperatura e umidità.

Climatizzatore auto in funziona dopo una ricarica aria condizionata auto

L’impianto di climatizzazione è composto da un compressore e da un circuito di tubi all’interno dei quali circola un gas refrigerante.

Questo gas refrigerante, come dice la parola stessa, serve a raffreddare l’aria calda aspirata dall’esterno e in questo modo, abbassa la temperatura all’interno dell’auto. In questo processo di raffreddamento l’aria calda perde anche umidità, motivo per il quale l’aria condizionata è molto utile a spannare il parabrezza anche d’inverno.

Il circuito dell’impianto di climatizzazione è a tenuta stagna e per questo la quantità di gas refrigerante all’interno rimane pressoché invariata nel tempo. Eventuali diminuzioni di gas sono riconducibili a perdite dell’impianto. Dovute allo stato di manutenzione e anzianità dell’impianto stesso. A volte anche le vibrazioni dovute a strade dissestate, potrebbe portare ad un allentamento delle giunture delle tubazioni.

Manutenzione aria condizionata auto

Per quanto appena detto, è necessario procedere a regolari operazioni di manutenzione aria condizionata auto. La manutenzione aria condizionata auto viene eseguita da personale specializzato che verifica l’integrità e l’efficienza dell’impianto di climatizzazione attraverso l’utilizzo di speciali attrezzature. Di solti questi controlli vengono eseguiti in occasione del tagliando, ma possono essere eseguiti anche su richiesta in caso di necessità o di malfunzionamento dell’impianto.

Perché l’aria condizionata dell’auto non raffredda?

Se doveste notare una diminuzione del flusso d’aria condizionata o con una temperatura meno fredda del dovuto, se non perfino calda, allora il vostro impianto potrebbe presentare un problema. Non è detto, quindi, che sia necessario procedere ad una ricarica gas condizionatore auto.

Tutti questi segnali potrebbero non essere riconducibili ad un climatizzatore dell’auto scarico.

Infatti, se l’aria condizionata dell’auto non raffredda non è detto che sia dovuto ad un abbassamento del livello di gas refrigerante.
Oltre ad un’insufficienza di gas refrigerante, potrebbero esserci altre cause, come ad esempio:

  • Guasto al compressore: è l’elemento più importante di tutto l’impianto di climatizzazione e se non funziona, non è possibile raffreddare l’aria;
  • Filtro dell’aria condizionata: se il filtro dell’aria condizionata è sporco oppure ostruito, potrebbe essere ridotto il flusso dell’aria e di conseguenza diminuirebbe l’efficienza dell’impianto;
  • Serpentina del condensatore: ugualmente al filtro dell’aria, se la serpentina del condensatore è ostruita il flusso d’aria potrebbe diminuire. La serpentina serve per raffreddare il gas refrigerante;
  • Guasti di natura elettrica: guasti ai fusibili, connettori difettosi o anche cavi usurati, potrebbero determinare un malfunzionamento dell’impianto di climatizzazione.


Quindi, prima di procedere ad una ricarica aria condizionata auto è necessario capire quale sia la vera natura del malfunzionamento.

Quanto dura una ricarica aria condizionata auto?

Per quanto detto fino ad ora, è facile comprendere che se vengono effettuati regolari controlli di ruotine una ricarica aria condizionata auto può durare molti anni. In una condizione di normale utilizzo, salvo il presentarsi di eventuali danni, si parla mediamente di 3-4 anni.

In condizioni di utilizzo intenso ad esempio, se vivete in climi molto caldi e umidi, è probabile che sarà necessario procedere ad una ricarica condizionatore auto ogni 1-2 anni.

Sanificazione aria abitacolo

L’aria che respiriamo all’interno dell’abitacolo è molto importante. Non si tratta solo di cattivi odori, ma anche di batteri e perfino virus, in particolare quando parliamo di aria condizionata. Infatti, la condensa che si crea nei condotti dell’aria condizionata è terreno fertile e di proliferazione di batteri e virus. Non sono problemi che si risolvono con una ricarica aria condizionata auto, ma necessario trattare l’abitacolo e l’impianto di aerazione con specifici prodotti igienizzanti. Si tratta in buona sostanza di procedere ad una sanificazione aria condizionata auto.
La sanificazione dell’impianto di condizionamento viene eseguita su richiesta, direttamente dal personale dell’officina durante le operazioni di controllo dell’impianto o di ricarica aria condizionata auto.
In alternativa, può essere anche fatta in autonomia. Ad esempio, in commercio esistono alcuni spray che possono essere diffusi nell’abitacolo e, attraverso il ricircolo dell’aria, igienizzano il circuito di aerazione.

Ricarica aria condizionata auto fai da te

Come ricaricare il condizionatore auto? Il web e i negozi di accessori auto brulicano di kit ricarica aria condizionata auto e ti stai chiedendo se puoi procedere autonomamente ad una ricarica aria condizionata auto fai da te?
La procedura di ricarica aria condizionata auto è un’operazione molto complessa e che necessita di strumentazione professionale che, a mio giudizio, non può essere eseguita in sicurezza da personale non preparato.
Infatti, non si tratta semplicemente di sostituire una bombola di gas refrigerante. Il circuito è sottoposto a regime di pressione che deve essere misurata e controllata con un manometro dedicato. Nel caso il circuito non mantenesse la pressione, sarebbe necessario procedere a sigillare eventuali perdite.

utilizzo di un manometro per l'installazione di un kit ricarica aria condizionata auto fai da te per il controllo della pressione dell'impianto.
Esempio di un manometro per il controllo della pressione dell'impianto.di aria condizionata.

Inoltre, la temperatura dell’aria che fuori esce dalle bocchette deve essere misurata con adeguati termometri.

Utilizzo di un termometro a infrarossi per misurare la temperatura dell'aria condizionata auto.
Utilizzo di un termometro a infrarossi per misurare la temperatura dell'aria che esce dalle bocchette auto.

Infine, non deve essere mai trascurata la sicurezza delle persone e delle cose.

Oltre alla adeguata strumentazione professionale, è necessario disporre e indossare tutti i dispositivi di protezione individuale previsti dalla legge nonché predisporre l’ambiente circostante in caso di manovre di emergenza.
Effettuare una ricarica aria condizionata auto non è un’operazione che farei nel garage di casa.

Dove ricaricare l’aria condizionata auto

Il mio consiglio è di rivolgersi ad un’officina auto con personale qualificato e preparato. Oltre ad un servizio di ricarica condizionatore auto rapido e sicuro otterrete anche un controllo completo dell’impianto e una verifica sull’efficienza di tutte le sue parti. Inoltre, in caso di guasti riceverete immediatamente assistenza.
Se avete proceduto ad una ricarica aria condizionata auto fai da te e il vostro impianto ancora non funziona, avrete sprecato tempo e soldi inutilmente.

Ricarica aria condizionata auto prezzo

A questo punto ti starai chiedendo quanto costa ricarica aria condizionata auto? Il costo della ricarica varia in base al tipo di gas che utilizza la tua auto. Per le auto omologate fino al 2015 il gas utilizzato è il r134 e il cui costo oscillare tra le 80,00 e le 100,00 euro compresa la mano d’opera. Invece, per le auto omologate dopo il 2015 il tipo di gas utilizzato è r1234 e il costo varia in base alla quantità di peso di gas iniettato nel circuito. In questo caso il costo di una ricarica può oscillare dalle 230,00 alle 300,00 euro.

Il gas per la ricarica aria condizionata auto potrebbe però non essere l’unico costo.

Infatti, nel caso in cui sia necessario sostituire il filtro abitacolo, ci siano perdite all’impianto o danni al compressore i costi potrebbero aumentare. Ad esempio, il costo di sostituzione del compressore può variare dalle 300,00 alle 600,00 euro. Eventuali perdite all’impianto prevedono un preventivo a parte da quantificare a seconda dell’entità del danno. Per questo, consiglio di eseguire regolarmente le operazioni di manutenzione aria condizionata auto.

Qualche consiglio utile

Molti automobilisti utilizzano l’aria condizionata solo durante il periodo estivo, ma non tutti sanno che sarebbe meglio utilizzarla anche nel periodo invernale. Infatti, uno dei principali vantaggi dell’aria condizionata è quello di deumidificare l’aria. Ad esempio, in questo modo possiamo evitare di far appannare i vetri quando piove. Inoltre, la giusta umidità dell’aria è un presupposto per la nostra salute.

Accendere l’aria condizionata di tanto in tanto durante l’inverno, permette all’impianto di funzionare e di far circolare l’aria evitando il proliferare di batteri.

Durante l’inverno il condizionatore auto spesso rimane spento per parecchio tempo, si parla di mesi, e questo potrebbe dar modo al proliferare di batteri e virus. Quando poi accendiamo l’aria condizionata con il primo caldo, diffondiamo questi batteri all’interno dell’abitacolo e li respiriamo. Ricordatevi di accendere ogni tanto l’aria condizionata anche d’inverno.

Vetro auto appannato durante la pioggia
L'aria condizionata è utile per spannare i vetri quando piove anche in inverno.

Per prenotare un appuntamento per la ricarica aria condizionata auto o per qualsiasi domanda, contattaci.

Picture of Andrea Lombardini

Andrea Lombardini

Titolare e responsabile officina Service Lombardini

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi siamo

Da più di 70 anni ripariamo auto e ci occupiamo della tua sicurezza e tranquillità
Il nostro impegno quotidiano è far sì che la tua auto esca dalla nostra officina migliore di quando è uscita dalla fabbrica.

Ultimo articolo

Bisogno di aiuto?

Contattaci per qualsiasi informazione o qualsiasi domanda, saremo felici di risponderti.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments