Logo di Service Lombardini autofficina Firenze e centro revisione auto moto contatti
Cerca
Close this search box.

Auto Euro 7: dal 2025 riduzione di tutti i tipi di emissione

Sommario

Il regolamento auto Euro 7 è già pronto e entrerà in vigore dal 2025. Infatti, lo scorso dicembre il Consiglio e il Parlamento Europeo hanno raggiunto l’accordo 16960/1/23, anche  se non definitivo, sui limiti delle emissioni dei veicoli stradali. Il termine “veicoli stradali”, cui i nuovi limiti di emissioni e altre restrizioni fanno riferimento, comprende anche i veicoli elettrici. Infatti, il regolamento Euro 7 riguarda anche i veicoli elettrici, che a scanso di malintesi, emettono inquinanti anche loro.
Non è però l’unica novità. Infatti, per la prima volta nel medesimo regolamento vengono coinvolti anche i veicoli pesanti come ad esempio, autobus e autocarri.
Questa è forse la novità più importante perché stiamo focalizzando l’attenzione verso le emissioni, di qualsiasi tipo, piuttosto che sul tipo di veicolo.
Ma entriamo nel dettaglio e vediamo cosa accadrà dal 2025 sui nuovi veicoli.

logo regolamento auto euro 7

Regolamento auto Euro 7: riguarderà tutti i veicoli

Il regolamento auto Euro 7 riguarderà tutti i veicoli, anzi, sarebbe meglio dire tutte le emissioni. E non solo quest’ultime. Quindi, non solo qualsiasi tipologia di motore, sia termico che elettrico, ma anche qualsiasi tipologia di veicolo. Infatti, il nuovo regolamento euro 7 chiamerà in causa auto, furgoni e veicoli pesanti e anche motori elettrici e termici.

Emissioni dallo scarico: auto e furgoni

Per quanto riguarda auto e furgoni il regolamento auto Euro 7 non prevede cambiamenti e i limiti saranno i medesimi del regolamento Euro 6. Tuttavia, sono presenti delle novità sui limiti delle polveri sottili. Infatti, i nuovi limiti fissano il diametro massimo di 10nm (PN10) per l’emissione di particelle solide. Con il regolamento Euro 6 questo limite era posto a 23nm.

Emissioni dallo scarico: autocarri e autobus

Per quanto riguarda i veicoli pesanti come ad esempio, autocarri e autobus, nel regolamento auto Euro 7 ci saranno restrizioni ai limiti inerenti alle emissioni di vari inquinanti. In particolare, sarà imposta una riduzione del 6% sulle emissioni di protossido di azoto (NOx)

Emissioni dai freni: veicoli elettrici e termici

Nell’immaginario collettivo siamo portati a pensare che gli inquinanti di un veicolo provengano esclusivamente dal relativo tubo di scarico. Questo ci ha portati anche all’errore di credere che i veicoli elettrici non inquinino in quanto non hanno un tubo di scarico.
Tralasciamo il fatto che produrre energia elettrica inquina, che produrre batterie inquina e che riconvertire gli stabilimenti di produzione delle auto inquina. Quindi, atteniamoci soltanto al regolamento auto Euro 7.

Purtroppo, le emissioni inquinanti di un veicolo, anche quello elettrico, provengono anche da altri parti come ad esempio, i freni.

Infatti, il nuovo regolamento impone il limite di emissioni dai freni come segue:

  • Veicoli leggeri elettrici puri: 3 mg/km;
  • Veicoli leggeri termici e ibridi: 7 mg/km;
  • Veicoli pesanti elettrici puri: 5 mg/km;
  • Veicoli pesanti termici e ibridi: 11 mg/km.

Durata della batteria: veicoli elettrici e termici

Come abbiamo precedentemente chiarito, gli inquinanti provenienti da un veicolo non sono solo quelli diretti, ma anche quelli indiretti. Cioè, l’inquinamento di un veicolo non è soltanto quello che viene emesso dal veicolo stesso, ma anche quello prodotto dai suoi componenti. E in questo caso, l’inquinamento dei componenti è quello emesso durante le sue fasi di produzione, di utilizzo e di smaltimento.

Nello specifico, stiamo parlando delle batterie dei veicoli elettrici.

Stiamo parlando di un problema molto serio in quanto l’estrazione dei metalli per la produzione delle batterie dei veicoli elettrici sta determinando gravi danni all’ambiente.
Per questo motivo, nel nuovo regolamento auto Euro 7 sono state introdotte delle prescrizioni in merito alla durata della vita della batteria di tutti i veicoli. Il regolamento prevede limiti in termini di chilometraggio fino ad un massimo di 200.000 km sia in termini tempo con un massimo 10 anni per i veicoli leggeri.

Tempistiche per il regolamento auto Euro 7

Il nuovo regolamento auto Euro 7 allo stato attuale è ancora un accordo e per essere operativo a tutti gli effetti, deve essere approvato sia dal Consiglio che dal Parlamento Europeo. Tuttavia, la sua attuazione dovrebbe essere definitiva per il 2025.

Il regolamento Euro 7 si va ad affiancare e ad integrare con la normativa che prevede lo stop alla produzione di motori termici dal 2035.

Infatti, i nuovi limiti previsti per le emissioni dei motori termici avranno validità fino al 2035 per quanto riguarda i veicoli leggeri. Invece, per quanto riguarda i veicoli pesanti a motore termico, che saranno prodotti anche dopo il 2035, i limiti alle emissioni si estenderanno anche dopo tale data. Speriamo che per i veicoli pesanti si prenda per lo meno in considerazione l’utilizzo dei carburanti sintetici.
Infine, tutti i limiti previsti per le emissioni dei veicoli elettrici varranno anche dopo il 2035.
Verosimilmente, è più credibile che da qui al 2035 verranno emessi ulteriori regolamenti come ad esempio, un ipotetico Euro 8.

Verificare la classe ambientale del veicolo

Se non sai a quale regolamento appartiene la tua auto o il tuo veicolo puoi verificare sulla carta di circolazione.
Le informazioni che riguardano le emissioni e la classe ambientale sono indicate dalla lettera “V” come di seguito:

  • V.1: CO (g/km o g/kWh);
  • V.2: HC (g/km o g/kWh);
  • V.3: NOx (g/km o g/kWh);
  • V.5: particolato per i motori diesel (g/km o g/kWh);
  • V.7: CO2 (g/km);
  • V.9: indicazione della classe ambientale di omologazione CE.

 

Quindi, la classe ambientale di omologazione CE del veicolo è quella indicata al punto “V.9”.
In alternativa puoi inserire la targa sul sito del Portale dell’Automobilista e lo scoprirai in pochi secondi.

Per qualsiasi informazione sul regolamento Euro 7, contattaci:

Picture of Andrea Lombardini

Andrea Lombardini

Titolare e responsabile officina Service Lombardini

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi siamo

Da più di 70 anni ripariamo auto e ci occupiamo della tua sicurezza e tranquillità
Il nostro impegno quotidiano è far sì che la tua auto esca dalla nostra officina migliore di quando è uscita dalla fabbrica.

Ultimo articolo

Bisogno di aiuto?

Contattaci per qualsiasi informazione o qualsiasi domanda, saremo felici di risponderti.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments